1

AbbracciAMOci, la campagna di Korian Italia contro i maltrattamenti sugli anziani

L'abbraccio come gesto d'amore per dire "Basta!" alle violenze sugli anziani. I dettagli dell'iniziativa di Korian Italia

Giornali, tv, siti online raccontano quasi quotidianamente storie e immagini di aggressioni e violenze subite da anziani, spesso impotenti, spesso malati, spesso in ospedali o strutture sanitarie. 
I dati ci dicono che in Italia un anziano su tre è vittima di una forma di violenza: 2,9 milioni over 65 sono sottoposti a maltrattamenti psicologici, 600.000 subiscono truffe finanziarie, 400.000 vengono maltrattati fisicamente, 100.000 sono oggetto di abusi sessuali.  
Storie che sconvolgono e non possono lasciare indifferenti. Per primi chi con gli anziani vive a stretto contatto, giorno dopo giorno, prendendosi cura di loro, come dovrebbe essere.
Per questo Korian Italia, azienda leader nei servizi per l’invecchiamento di qualità, ha creato una campagna per dire no a questi episodi di violenza in occasione della Giornata Mondiale contro i maltrattamenti sugli anziani, il 15 giugno. Una campagna dal titolo significativo: AbbracciAMOci.
Ecco l’abbraccio. Non solo un gesto ma un modo per comunicare, trasmettere amore, affetto, sicurezza.
L’iniziativa coinvolgerà tutte e 48 le strutture di Korian Italia con l’obiettivo di sensibilizzare tutti, dal personale sanitario, agli ospiti, dai parenti agli amici ad un approccio più amorevole verso gli anziani, tutti gli anziani. 
“L’abbraccio è un potente simbolo di affettività e racchiude i valori chiave dell’ascolto e della personalizzazione della cura che ispirano ogni giorno i nostri operatori”, spiega Mariuccia Rossini, Presidente di Korian Italia. “Ecco perché anche quest’anno, forti del successo della precedente campagna, abbiamo scelto questo gesto come simbolo per il nostro progetto di sensibilizzazione AbbracciAMOci”. 

Le scelta dell’abbraccio come gesto simbolo non è stata casuale. Studi dimostrano infatti che quando un abbraccio dura venti secondi questo produce una effetto terapeutico, quasi medico, vero e proprio per il corpo e per la mente sia di chi lo dà che di chi lo riceve. Un gesto materno, istintivo, puro, fatto di silenzi, di respiri, dove il tempo e lo spazio si annullano. Con dei benefici  molto precisi:

1 Aumenta la fiducia: 
è un gesto che racchiude in sé protezione e fiducia. Abbracciarsi contribuisce a migliorare il benessere emotivo e consolida le relazioni sociali, regalando una sensazione di vicinanza e affetto che attiva le endorfine, migliorando anche l’autostima.

2 Elisir di buonumore: 
Nel momento dell’abbraccio avviene uno scambio di energie positive tra le due persone. Il merito è dell’ossitocina, il cosiddetto ormone del buonumore. Ma non solo: abbracciarsi rafforza i legami e ci aiuta a sentirci protetti, amati e felici.

3 Antidolorifico naturale: 
Gli abbracci hanno un effetto terapeutico sul nostro corpo: sono in grado di alleviare il dolore, fungendo da antidolorifico naturale. E non solo. I benefici dell’abbraccio si riscontrano anche sul sistema nervoso e su quello immunitario: abbracciarsi ripetutamente, infatti, aiuta a rilassare i nervi e rinforzare le difese dell’organismo, allentando la tensione muscolare e proteggendoci da infezioni e malattie.

4 Alleato del cuore: 
L’abbraccio è un grande alleato per il nostro cuore: contribuisce a mantenere sotto controllo il battito cardiaco e il flusso del sangue, favorendo la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Abbracciarsi più volte durante la giornata aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, riducendo i rischi legati all’ipertensione. 

5 Infonde coraggio:
L’energia scambiata durante l’abbraccio trasmette una grande forza d’animo: allontana le paure e ci aiuta a superare piccole e grandi difficoltà con uno spirito diverso. È stato provato che tenere tra le braccia una persona cara, un animale o anche un albero è utile per ricevere la forza che ci serve per affrontare ogni situazione con serenità: nessuno è abbastanza forte da non avere bisogno di un abbraccio

Il 15 giugno quindi in tutte le residenze Korian sarà presente uno spazio dedicato al Percorso degli Abbracci dove saranno spiegati ai presenti tutti i significati di questo gesto tanto semplice quanto potente con immagini e frasi a forte impatto emotivo