Anziani Silver Economy Network

Peranziani partner del Silver Economy Network per promuovere l'invecchiamento attivo

Peranziani è presente in SEN con lo scopo di creare collaborazioni e sinergie all'interno del mondo della cosiddetta silver economy come conferma il suo Presidente, Lino Di Lernia

Siamo in una fase storica di profondi cambiamenti, anche sociali. Il progresso in campo medico scientifico, la tecnologia hanno contribuito negli ultimi decenni all'aumento dell'aspettativa di vita. Il risultato di tutto questo è che la nostra società, soprattutto nel mondo "occidentale" sta diventando sempre più anziana. Si stima che in Italia nel 2050 il 35,1% della popolazione sarà costituita da anziani, oggi il 23%. Un cambiamento sociale che inevitabilmente ha interessato tutti gli ambiti della vita, compreso quello economico al punto da dare origine a quella che viene definita "silver economy", cioè l'insieme di tutte quelle attività dedicate e rivolta al mondo della Terza età. Un'economia con un giro d'affari imponente, tanto da essere ormai la terza nel mondo. Solo in Italia, secondo l'Istat la spesa annua della popolazione over 65 è di circa 185 miliardi di euro, il 25% della spesa totale delle famiglie del nostro paese. All'interno di questo mondo si sono fatte strada migliaia di aziende con le loro esperienze; come spesso accade però un così vasto mare di denaro ha attratto non solo capacità e competenza ma anche un buon numero di improvvisati. Per contrastare questo rischio, per cercare di organizzare e gestire al meglio il mondo della "silver economy" è nato SEN (Silver Economy Network) la prima rete italiana, nata su iniziativa della Filiera Life Sciences di Assolombarda costituita con il duplice obiettivo di rispondere in maniera efficace ai bisogni della popolazione over 65 e di valorizzare le eccellenze che operano nel settore. Peranziani non poteva non far parte di questa realtà di cui condividiamo criteri, valori di partenza che ben si collegano alla nostra decennale esperienza nel settore. Abbiamo così deciso di aderire proprio perché da sempre la nostra mission è quella di tutelare e migliorare la qualità della vita sempre più attiva dei nostri anziani, visione identica a quella degli altri partner e fondatori. "Siamo presenti in SEN - spiega Lino Di Lernia, Presidente di Peranziani - anzi abbiamo contribuito alla nascita di questa rete che ha come scopo quello di creare collaborazioni e sinergie all'interno del mondo della cosiddetta "silver economy". SEN nasce da un tavolo di lavoro voluto per uniformarci a quanto succede già in altri paesi europei. Per questo ci saranno convegni, momenti di incontro e confronto con realtà analoghe di altre nazioni. Peranziani non poteva non essere presente; sono orgoglioso di aver fatto parte del comitato promotore che ha dato vita a questa iniziativa".

 

Le soluzioni per i "silver" studiate da SEN e da Peranziani interessano tutti i campi della vita: dallo sport ai viaggi, dai farmaci agli alimentari, la sanità e l'assistenza domiciliare, dai trasporti alla tecnologia, senza dimenticare le attività culturali e sociali.

 

“Una società che invecchia rappresenta da un lato una sfida e dall’altra una grande opportunità che l’Italia deve cogliere - ha dichiarato Mariuccia Rossini, Presidente del Silver Economy Network e coordinatrice della Filiera Life Sciences di Assolombarda -. Molti over 65 sono ancora inseriti in ambito lavorativo, sono persone autonome e con molti progetti, vogliono viaggiare e sfruttano la tecnologia. L’“invecchiamento attivo” è alla base di un’elevata qualità della vita ed è la strada da percorrere per rendere sostenibili ed efficienti nel lungo periodo i sistemi sociosanitari e assistenziali. È quindi di importanza strategica, economica e sociale creare in Italia una filiera della silver economy, così da rispondere in maniera efficace al cambiamento dei bisogni della popolazione".

 

I soci promotori del Silver Economy Network sono: Ameri; Assolombarda; C.D.I.; CIRFOOD; Dompé; Fastweb; Grammelot; International Care Company; Korian; Lattanzio Group; Movendo Technology; Ospedale San Pellegrino; Over; Umana; TeiaCare; Vision Care; Zucchetti.