Cachessia senile: cos’è sintomi e terapia

23 Settembre 2022

Definirla perdita di peso sarebbe riduttivo, come sarebbe errato dal punto di vista medico definirla una malattia. La cachessia senile è di fatto una condizione, anzi, una conseguenza di altre patologie, molto più gravi, che nella stragrande maggioranza dei casi compare nella fase terminale della vita.

Cachessia significato

Dal punto di vista scientifico la cachessia consiste in uno stato di graduale indebolimento biologico caratterizzato da una involontaria perdita di massa muscolare, non causata da una dieta.

«In poche parole – spiega la Dottoressa Beatrice Casoni, medico Chirurgo e psichiatra presso Neurocare – la cachessia non è altro che una violenta perdita di peso dovuta ad altre patologie molto gravi come il cancro che accelerano il metabolismo. Parliamo di un dimagrimento di 30-40 kg in pochi mesi, molto più di una dieta o di un calo anomalo».

Cachessia sintomi

«Non essendo una patologia ma una conseguenza di altre patologie – prosegue la dottoressa Casoni – non esistono dei sintomi nel vero senso del termine. Ma guardandosi attentamente è impossibile non notare una diminuzione del peso continua anche di 3 kg la settimana e che pare inarrestabile».

Va aggiunto che si parla di una anomalia che riguarda soggetti già gravemente malati e che quindi hanno un fisico già debilitato. Comunque molto spesso chi soffre di cachessia ha spesso nausea, rifiuta il cibo in una sorta di anoressia e soffre di depressione, ha un forte senso di stanchezza e anche problemi a dormire.

Cachessia cause

Le principali cause sono già note. Spesso la cachessia corrisponde ad uno degli stadi finali della vita in un malato di cancro. Ma ci sono anche altre patologie interessate da questo: malattie autoimmuni (non tutte), alcune malattie infettive particolarmente pesanti e, in ultimo, l’abuso di sostanze stupefacenti da cui si è diventati dipendenti. 

Cachessia senile aspettative di vita

«Purtroppo – spiega la dottoressa Casoni –  le aspettative di vita per chi soffre di cachessia non sono molto lunghe. Soprattutto per i malati oncologici. Se ad esempio quello al seno non sembra avere grossi impatti sul peso altri tipi di cancro sono da questo punto di vista molto violenti e si dimostrano letali».

La perdita di peso infatti e la collegata riduzione di massa muscolare porta ad una limitazione della respirazione e da qui nascono le crisi cardiocircolatorie che nel 20% dei decessi è la causa della morte dei pazienti oncologici.

Cachessia senile terapia e cure

Da tempo la medicina e la scienza stanno lavorando non per cercare una cura (ricordiamo che la cachessia infatti è la conseguenza di un’altra malattia preesistente) ma per cercare di migliorare la qualità della vita di chi ne soffre.

Si studiano quindi alcuni tipi di anti infiammatori e si lavora sulla possibilità di fare attività fisica. Inoltre è frequente anche l’uso di integratori.

Condividi ora!

05 Ottobre 2022

Assistenza Domiciliare: cos’è, come funziona e quando attivarla

L’Italia è un paese di anziani, sempre più, sempre più longevi. Una buona notizia quella dell’aumento dell’asp

05 Ottobre 2022

PAI: Piano assistenza individuale cos’è e perché è importante

Curare, aiutare, assistere una persona è una cosa legata certamente ad alcune macro indicazioni ed alcuni protocolli di

05 Ottobre 2022

Cohousing: una soluzione abitativa per anziani autosufficienti

Il Cohousing. Con il passare degli anni le esigenze delle persone cambiano. Capita quindi sempre più spesso che entrand

05 Ottobre 2022

Maculopatia diabetica sintomi e cure

Tra le varie tipologie di maculopatia esistenti ce n’è una, particolarmente pericolosa, perché legata al diabete. Da

05 Ottobre 2022

Maculopatia secca: sintomi e cure

La maculopatia è una delle malattie più dannose per la nostra vita ed in grado di limitare la vita di chi ne soffre.

05 Ottobre 2022

Maculopatia miopica sintomi e cure

La vista è uno dei sensi che soffrono maggiormente con il passare degli anni. E le patologie che interessano l’occh

Posto letto vuoto? Iscriviti gratuitamente su Peranziani.it

Puoi inviare la tua richiesta per aggiungere la tua struttura sul nostro sito, compilando il form dedicato
Posto letto vuoto? Iscriviti gratuitamente su Peranziani.it