Ausili per anziani: Iva agevolata e detrazioni Irpef, la normativa

ausili_anziani_iva_agevolata
21 Maggio 2018

L’acquisto di ausili tecnici per l’accompagnamento, la deambulazione e il sollevamento di persone disabili o con ridotte capacità motorie, come nel caso di tanti anziani, e di ausili informatici per facilitare l’autosufficienza dà diritto a una serie di agevolazioni fiscali per i contribuenti sia in termini di aliquote agevolate Iva che in termini di detrazioni Irpef. Vediamole in dettaglio con la consulenza del dottor Alberto Bestetti, del BC& Studio di Consulenza Societaria Tributaria Legale di Milano.

Le agevolazioni Iva per l’acquisto di ausili tecnici

Per l’acquisto di mezzi necessari alla deambulazione e al sollevamento dei disabili è prevista l’applicazione di un’aliquota Iva agevolata al 4%. Tra i beni soggetti a Iva agevolata rientrano, ad esempio:

– le protesi e gli ausili inerenti le menomazioni di tipo funzionale permanenti (compresi pannoloni per incontinenti, traverse, letti e materassi ortopedici antidecubito e terapeutici, cuscini jerico e cuscini antidecubito per sedie a rotelle o carrozzine);

– gli apparecchi per facilitare l’audizione ai sordi e altri apparecchi (da tenere in mano, da portare sulla persona o da inserire nell’organismo) finalizzati a compensare una deficienza o una infermità;

– le poltrone e i veicoli simili per invalidi, anche con motore o altro meccanismo di propulsione, inclusi i servoscala e altri mezzi simili adatti al superamento di barriere architettoniche per soggetti con ridotte o impedite capacità motorie.

Le agevolazioni Iva per l’acquisto di sussidi tecnici e informatici

E’ prevista l’applicazione di un’aliquota Iva agevolata al 4% anche per l’acquisto di sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione dei portatori di handicap indicati all’art. 3 della Legge n. 104 del 1992.

Rientrano nel beneficio le apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche o informatiche, sia di comune reperibilità sia appositamente fabbricati. Deve inoltre trattarsi di sussidi da utilizzarsi a beneficio di persone limitate da menomazioni permanenti di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio, per conseguire una delle seguenti finalità:

– facilitare la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente, l’accesso all’informazione e alla cultura;

– assistere e migliorare il percorso di riabilitazione.

Come fruire dell’aliquota Iva ridotta al 4%

Per poter beneficiare dell’Iva agevolata al 4% occorre consegnare al venditore, prima dell’acquisto, la seguente documentazione:

specifica prescrizione rilasciata dal medico specialista dell’ATS (Agenzia di Tutela della Salute) di appartenenza, dalla quale risulti il collegamento funzionale tra la menomazione e il sussidio tecnico e informatico

certificato, rilasciato dalla competente ATS (Agenzia di Tutela della Salute), attestante l’esistenza di un’invalidità funzionale rientrante tra le quattro forme ammesse (cioè di tipo motorio, visivo, uditivo o del linguaggio) e il carattere permanente della stessa.

Le agevolazioni Irpef

Oltre all’agevolazione Iva, alle persone disabili e agli anziani con ridotte capacità fisiche e/o cognitive è riconosciuta una detrazione dall’Irpef pari al 19% per le spese sostenute per l’acquisto di:

ausili necessari all’accompagnamento, alla deambulazione, alla locomozione, al sollevamento della persona;

sussidi tecnici e informatici per l’autosufficienza e l’integrazione.

Condividi ora!

19 Giu 2024

Sostituzione badante ferie: quali sono le alternative di qualità?

Quando giunge il momento della sostituzione badante per ferie, è naturale che sorgano in noi preoccupazioni su come gar

19 Giu 2024

Cena leggera per anziani per favorire la digestione

Quante volte vi siete domandati se davvero esista una cena leggera per anziani prescritta da uno specialista? L'alimenta

19 Giu 2024

Disidratazione anziani: prevenirla con il corretto stile di vita

La disidratazione negli anziani è una condizione comune ma spesso trascurata. Con l'età, infatti, il corpo perde gradu

19 Giu 2024

Mini appartamenti per anziani per l’estate: Peranziani.it e Vivere Over insieme per il benessere

L'estate è un periodo dell'anno in cui molti di noi cercano di rilassarsi e godere del bel tempo, ma per chi si prende

Posto letto vuoto? Iscriviti gratuitamente su Peranziani.it

Puoi inviare la tua richiesta per aggiungere la tua struttura sul nostro sito, compilando il form dedicato
Posto letto vuoto? Iscriviti gratuitamente su Peranziani.it
Cosa stai cercando?

Cosa stai cercando?

Puoi selezionare più di una voce

Cosa stai cercando? Residenze per anziani
Cosa stai cercando? Appartamenti per anziani
Cosa stai cercando? Casa di riposo e RSA
Cosa stai cercando? Casa albergo
Cosa stai cercando? Centro Alzheimer
Cosa stai cercando? Centro Diurno
Per chi stai cercando?

Per chi stai cercando?

Per un familiare o un conoscente
Per me stesso
Per un paziente
Dove stai cercando?

Dove stai cercando?

Quanto distante vuoi cercare?

Città
Provincia
Regione
Chi sei?

Siamo quasi pronti. Lasciaci solo i tuoi contatti

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Hidden