icona chiudi
Abbiamo a cuore il benessere delle persone che ami
Icona cerca

Di cosa hai bisogno?

Scopri tutti i servizi dedicati agli anziani più vinci a te.

Sedie per gli anziani: quali tipologie, come scegliere

18 Maggio 2021

Il passare del tempo, degli anni, aumenta inevitabilmente le difficoltà fisiche delle persone. Gli anziani infatti sono soggetti ha problematiche di vario tipo, in particolari guai articolari che ne compromettono in maniera più o meno grave la mobilità. Tutto questo influisce in maniera diretta sulla qualità della loro vita.

Una situazione che necessita di piccoli accorgimenti per cercare di limitare le conseguenze di questi guai; sedersi ad esempio, gesto che per molti è normale, può diventare un fastidio. Scegliere la sedia giusta può diventare fondamentale per migliorare la qualità della vita.

Ovviamente c’è tipo e tipo di sedia, e c’è tipo e tipo di situazione.

C’è la sedia che si usa a tavola per mangiare, c’è la sedia (più una poltrona) che si usa quando si legge o si guarda la televisione. Ma ci sono anche sedie da utilizzarsi in situazioni speciali, come la sedia per farsi la doccia o la sedia cosiddetta «sali scale» necessaria per le case su più livelli con persone dalla mobilità molto limitata.

Sedia da Tavolo

Spesso il mondo del design crea oggetti più adatti agli occhi che alla concretezza. Non c’è nulla di peggio per un anziano la cui sedia deve avere come caratteristica principale la stabilità, la solidità. Dato questo per assodato molti medici consigliano la presenza anche del bracciolo. Questo garantisce un punto d’appoggio in più ed una maggiore comodità generale.

Attenzione poi a non confondere la solidità di una sedia con il suo peso. Materiali moderni consentono un’assoluta struttura con un peso relativo. Questo rende più agevole spostare la sedia da una parte ad un’altra della casa.

Fisioterapisti consigliano una seduta imbottita o almeno un cuscinetto, da fissare però alla struttura per evitare che scivoli via.

Inutile dire che prima di ogni acquisto la sedia va provata dal diretto interessato. Mai comprare l’oggetto a distanza o a scatola chiusa.

Poltrone per anziani

Se la sedia da tavolo è importante ancor di più è la sedia, o meglio, la poltrona sulla quale le persone della Terza Età passano la maggior parte del loro tempo. La prima cosa da valutare prima dell’acquisto è lo stato di salute della persona che dovrà utilizzarlo. Più sono gravi le limitazioni alla mobilità (difficoltà a rialzarsi, a muoversi, a sedersi) e più avanzata e dotata di varie funzioni dovrà essere la poltrona.  Per fortuna ci sono oggetti davvero per ogni necessità. Esistono infatti poltrone in grado di muoversi in alto ed in avanti per facilitare il momento della seduta e quello in cui ci si rialza.

Esistono poi anche poltrone che consentono di reclinare lo schienale per poter proteggere le persone con problemi di lombalgia.

Questo tipo di prodotti ovviamente è personalizzabile, anche per quanto riguarda le imbottiture (dimensione e rigidità) ed i tessuti.

Sedie «saliscale»

Spesso diverse abitazioni sono sviluppate verso più livelli e non su un piano solo. Capita quindi che la camera da letto ed il bagno si trovino al piano superiore o inferiore rispetto all’ingresso della casa. Un anziano che ha grosse difficoltà a muoversi e non può salire le scale rischia quindi di vivere «prigioniero» e lontano da alcuni spazi e comodità.

Ci sono però delle soluzioni strutturali ormai anche per costi alla portata di tutti: i montascale o anche chiamate sedie «saliscale».

Si tratta di sedute collegate ad uno o più binari che salgono o scendono lungo il muro di casa trasportando l’anziano sopra e/o sotto.

Esistono diversi prodotti sul mercato; l’unico vero consiglio vista la delicatezza dell’oggetto è quella di rivolgersi ad aziende e personale qualificato, di grandi aziende e di elevata esperienza.

Sedie per doccia per anziani

Per alcuni anziani con grosse difficoltà motorie anche la doccia può essere un rischio. Il pavimento bagnato, uno scarso equilibrio personale, possono complicare le cose. Esistono quindi delle sedie apposite da inserire nella doccia, per permettere alla persona di lavarsi in assoluta sicurezza da seduto (o avendo un solido punto di appoggio).

Si tratta di sedie in materiali sintetici, impermeabili, resistenti all’acqua ma allo stesso tempo leggere in modo da poter essere posizionate o tolte in maniera molto semplice.

Condividi ora!
Anziani | mobilità | movimento | sedia
Sport e Benessere

Redazione Autore

Articoli Correlati