Girello Anziani

Deambulatore per anziani: i vantaggi e i consigli per la scelta giusta

Come scegliere il girello per anziani giusto per le esigenze di chi ha difficoltà a muoversi. La guida

L’avanzare dell’età ed eventuali problemi di salute possono influire sulla libertà di movimento degli anziani. Soprattutto se la persona in questione ha problemi alle articolazioni o addirittura subito interventi chirurgici come l’inserimento di una protesi all’anca o operazioni al femore in seguito alla sua rottura che quindi necessita di lunghi periodi di riabilitazione.
Problemi nei movimenti, temporanei o permanenti, che posso portare a limitazioni enormi nella qualità della vita quotidiana degli anziani. Ci sono però oggetti che possono aiutare a superare queste difficoltà, come le stampelle e soprattutto i girelli o deambulatori. Oggetti che spesso l’anziano inizialmente rifiuta, ma che poi, una volta cominciato l’utilizzo e notati i risultati come la tranquillità con cui riesce a spostarsi, diventa quasi indispensabile perché percepito come strumento utile per recuperare quell’autonomia perduta.
I deambulatori per anziani sono oggetti dalla struttura molto semplice, dotati di rotelle o semplici appoggi con delle maniglie alle quali la persona deve solo appoggiarsi per poi muoversi in tutta sicurezza. 
I modelli di girelli per anziani a disposizione sono decine, di prezzo e caratteristiche diverse. Di sicuro nella scelta vanno tenuti in considerazione alcuni criteri.

Acquistare un deambulatore per anziani: i consigli

La prima accortezza è quella di scegliere un deambulatore che sia regolabile, soprattutto in altezza. Bisogna fare in modo che le braccia dell’anziano siano leggermente piegate, non tese, e che la schiena sia comunque in posizione eretta, naturale, senza essere piegata in avanti.

Bisogna poi distinguere il differente tipo di materiale. Esistono infatti girelli di acciaio e di alluminio. Materiali diversi con caratteristiche diverse, L’acciaio ad esempio è molto più leggero ed il peso può diventare un fattore determinante nella scelta soprattutto se siamo in presenza di una persona particolarmente debole.
Dall’altra parte però l’acciaio garantisce una maggiore solidità complessiva e quindi una sicurezza superiore.

Prima dell’acquisto o dell’affitto del deambulatorie bisogna anche capire quale sia l’utilizzo che la persona in questione andrà a fare. 
Se, come accade per la maggior parte dei casi, il girello verrà utilizzato particolarmente in casa, magari di ridotte dimensioni con pochi spazi liberi, ecco che la scelta dovrà favorire un modello dalle dimensioni ridotte, leggero e facilmente maneggiabile.
Se invece l’anziano in questione vive in un cortile o in una casa privata con un giardino di terra, erba o ghiaia o buche da superare ecco che bisogna pensare ad un modello di deambulatore in acciaio con 4 ruote. Da questo punto di vista stanno splendendo sempre più piede i cosiddetti “roller” dei deambulatori a 4 ruote con le due in avanti più grosse delle due vicino ai piedi e dotate addirittura di freni a gestione manuale sulle maniglie simili a quelli presenti sui manubri delle biciclette.

L’ultima soluzione, è quella motorizzata. Si tratta di deambulatori dotati di motorini elettrici e manovrabili con una sorta di joystick. Oggetti particolarmente costosi e rivolti ad anziani con difficoltà nel movimento particolarmente gravi.

Quale sia il modello di girello per anziani che si va ad utilizzare bisogna ricordarsi di effettuare una corretta e costante manutenzione. L’incuria infatti potrebbe comprometterne la solidità, la funzionalità e quindi la sicurezza della persona che lo utilizza.